Glossario dell’orologiaio / lettera P


Pendolo

Corpo pesante sospeso a un punto fisso intorno al quale puo’ oscillare.

Negli orologi a pendolo quest’ultimo è composto:
dalla sospensione che puo’ essere a molla,a colla o a budello
dall’asta metallica o in legno,generalmente di sezione cilindrica
dalla lente ovvero la massa principale del pendolo sospesa all’estremità dell’asta

Perno
Pezzo che gira in un alloggiamento (cuscinetto) che gli servweda supporto.

Pietra
In orologeria cuscinetto,controperno,pietra di leva,in pietre preziose o semipreziose. Queste pietre vengono usate per ridurre gli attriti.

Pietra di Leva
Nello scappamento ad ancora,piccolo prisma in rubino,zaffiro o granatoa forma di parallelepipedo inserito all’estremità di ciascun braccio dell’ancora.

Pietra Preziosa
Minerale cristallino,duro,lucente e raroutilizzato in gioielleria e per certi organi in apparecchi di precisione(orologi,bussole,etc.). Si considerano pietre preziose il diamante,il corindone(rubino e zaffiro), e il berillo(smeraldo e acquamarina).

Pignone Calzante
Pignone che comanda la minuteria

Pietre Semi-Preziose
Minerali con proprietà simili a quelle delle pietre preziose ma di minor valore,come il topazio, gli spinelli,la tormalina,i quarzi(cristallo di roccia,agata,ametista,opale,onice,diaspro), i turchesi,la giada,e il lapislazuli.

Piezoelettrico
si dice dei materiali che si polarizano elettricamente quando subiscono una forza o pressione esterna(trazione o compressione).

Pignone
In orologeria,organo dentato munito generalmente di 6 e fino a 14 denti. Le diverse parti del pignone sono le ali,la sede in cui è rivettata la ruota,l’alberino del pignone e i perni.

Placcatura
La placcatura delle casse d’orologio si ottiene per galvanostegia o rivestendo la cassa con una sottile lamina d’oro.

Platina
Negli orologi la piastra che sostiene i ponti e i diversi organi del movimento.

Platine
Piccole lastre di ferro o di ottone, rettangolari o rotonde, generalmente accoppiate. Si distinguono in platina anteriore (la più vicina al quadrante) e platina posteriore (o del ponte). Questa seconda si dice piena (o intera), quando copre il movimento e sostiene il ponte; a tre-quarti, quando è intagliata e il ponte è separato sullo stesso piano.

Platino
Metallo prezioso,pesante,inossidabile. Se ne fanno gioielli,casse d’orologio,etc.

Ponte
Sostegno metallico per i perni degli ingranaggi. I ponti vengono generalmente individuati dal nome del o degli ingranaggi che essi sostengono,come ad esempio: ponte del bariletto,ponte della ruota intermedia,secondi e scappamento,ponte dell’ancora,etc. La staffa a uno o due piedi che sovrasta il bilanciere e in cui si impernia l’albero di quest’ultimo.

Pulsante
Bottone che si preme per azionare qualche congegno. I pulsanti del cronografo,della suoneria,della sveglia,etc.

Punaise
Profilo sottile per dare alla cassa dell’orologio un aspetto ultrapiatto.

Punzone (Punzone di Qualità)
Marchio apposto su movimenti di orologi che rispondono a requisiti stabiliti ufficialmente in certe regioni orologiaie: a Ginevra, per esempio.